Questo articolo è stato letto 237 volte

Affitto di cabina/poltrona

trucco

Le esigenze emerse negli ultimi anni nel settore estetica/acconciature, a seguito del perdurare della crisi economica, hanno portato ad elaborare un nuovo modello di gestione aziendale per i titolari di saloni di estetica e acconciature, mirato alla riduzione dei costi di gestione ed a minori esigenze finanziarie iniziali.

Questo modello, di origine americana è l’affitto di cabina/poltrona, un contratto specifico in base al quale un titolare di salone di acconciatura o di centro estetico concede in uso una parte dell’immobile nel quale viene esercitata la propria attività imprenditoriale, attrezzature pertinenti incluse, ad un altro soggetto che, in veste di imprenditore in possesso dei requisiti professionali richiesti dalla legge, esercita la propria impresa nei locali concessi in affitto, a condizione che gli stessi siano conformi ai requisiti di legge (requisiti urbanistici ed igienico-sanitari compresi), verso pagamento di un determinato corrispettivo.

 

>> Continua a leggere l’articolo

 

PER APPROFONDIRE TI CONSIGLIAMO IL VOLUME

manuale

Manuale delle attività commerciali ed artigianali

di Saverio LinguantiDaniela Paradisi

Il volume offre un quadro completo ed esaustivo della disciplina amministrativa sul commercio – sia nelle forme tradizionali che nelle varie forme speciali – e sulle attività artigianali, sulla base dei principi fondamentali che il legislatore nazionale ha approvato negli ultimi anni.

acquista_ora

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>