Questo articolo è stato letto 291 volte

Approvata la legge annuale per il mercato e la concorrenza

concorrenza

Il Senato ha approvato definitivamente il disegno di legge annuale sul mercato e la concorrenza.

La legge introduce significative novità in tema di assicurazioni, professioni, energia, comunicazioni, ambiente, trasporti, turismo, poste, banche e farmacie con l’obiettivo di stimolare la crescita e la produttività e consentire  ai consumatori di avere accesso a beni e servizi a minor costo.

 

FARMACIE
Piena liberalizzazione degli orari, fatti salvi gli obblighi di apertura:farmacie aperte più a lungo per curare ogni emergenza.
Ottimizzazione della presenza sul territorio: trasferimento delle farmacie  “soprannumerarie” dei piccoli comuni in altri comuni della medesima regione.
Via libera al bugiardino anche in formato digitale.
TAXI E NCC

Delega al Ministero dei Trasporti e al Ministero dello Sviluppo Economico per riformare la disciplina dei Taxi e degli NCC con gli obiettivi di promuovere la concorrenza,adeguare l’offerta di servizi alle nuove tecnologie e contrastare l’abusivismo: migliori condizioni e nuoviservizi a favore del consumatore.

STRUTTURE RICETTIVE
Abolite le clausole contrattuali che prevedono la parità tariffaria nei rapporti tra gli intermediari di qualunque natura (online e offline): le strutture turistico-ricettivepotranno offrire sconti maggiori rispetto ai prezzi praticati dalle “piattaforme on line”.
CONSEGNA ATTI E NOTIFICHE
Dal 10 settembre 2017 finisce la riserva legale in favore di Poste italiane sulla consegna degli atti giudiziari e della notifica di sanzioni per violazioni del codice della strada:abbattimento dei costi di consegna.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>