Questo articolo è stato letto 14 volte

Assegnazione dei posteggi – Circolare Regione Piemonte

Nota della Direzione Attività Produttive regione Piemonte  – prot. n. 0017963/DB1607 del 20/12/2012 – avente ad oggetto: Intesa della Conferenza Unificata sui criteri per l’assegnazione dei posteggi, in attuazione dell’art. 70, comma 5, del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 “Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno”. Indicazioni di prima attuazione.

La Direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno, intervenuta nel comparto del commercio/servizi a sancire i principi della pienzza della libertà d’impresa e, conseguentemente, della libertà di concorrenza, per una migliore soddisfazione del consumatore, in un contesto di sviluppo sostenibile, dispone all’art. 12, con particolare riferimento alle modalità di selezione fra una pluralità di candidati, che “qualora il numero di autorizzazioni disponibili per una determinata attività sia limitato per via della scarsità delle risorse naturali o delle capacità tecniche utilizzabili,  gli Stati membri applicano una procedura di selezione tra i candidati potenziali, che presenti garanzie di imparzialità e di trasparenza e che preveda, in particolare, un’adeguata pubblicità dell’avvio della procedura e  del suo svolgimento e completamento.

In tali casi l’autorizzazione è rilasciata per una durata limitata adeguata e non può prevedere la procedura di rinnovo automatico nè accordare altri vantaggi al prestatore uscente o a persone che con tale prestatore abbiano particolari legami.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>