Questo articolo è stato letto 7 volte

Autorità garante concorrenza e del mercato: contingentamento per gli esercizi di somministrazione

E’ stata pubblicata sul bollettino n. 10 del 30 marzo, la segnalazione dell’Autorità garante concorrenza e del mercato in materia di divieto al contingentamento per gli esercizi di somministrazione.
L’Autorità rispondendo ad una richiesta di parere arrivata dal Comune di Tirano criteri per il rilascio di autorizzazioni relative all’attività di somministrazione di alimenti e bevande, ritiene che il mantenimento di meccanismi di programmazione degli insediamenti commerciali di somministrazione di alimenti e bevande fondati sul rispetto di predeterminati limiti quantitativi favorisca la cristallizzazione degli assetti esistenti, arrestando in modo artificioso l’evoluzione dell’offerta nel settore economico interessato.
Il tutto anche nel rispetto dei principi contenuti nella Direttiva 2006/123/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio relativa ai servizi nel mercato interno, di prossimo recepimento nell’ordinamento nazionale.

>> Segnalazione Autorità garante della concorrenza e del mercato 20/2/2009 n. AS506

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>