Questo articolo è stato letto 2 volte

Balneazione: i criteri per determinare il divieto di balneazione

Il ministero della salute e il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con decreto interministeriale 30 marzo 2010, individuano i criteri per determinare il divieto di balneazione. Le Regioni, le Province autonome ed i Comuni devono assicurare un’adeguata informazione al pubblico sul processo di partecipazione e ne favoriscono la stessa per la preparazione, la revisione e l’aggiornamento degli elenchi di acque di balneazione.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>