Questo articolo è stato letto 579 volte

Commercio su aree pubbliche – Ambulanti – Il dossier del Senato

Il Servizio studi del Senato ha pubblicato la Scheda di lettura n. 422/2 sul decreto milleproroghe (DL 30/12/2016, n. 244) con gli emendamenti proposti dalla Commissione Affari Costituzionali.

Riportiamo in particolare l’analisi dell’articolo 6 sulla proroga delle concessioni per il commercio su aree pubbliche.

 

 Articolo 6, comma 8  – (Commercio su aree pubbliche)

 

La Commissione in sede referente, approvando gli emendamenti 6.24 (testo 5) e 6.29 (testo 5), ha sostituito la disposizione dell’articolo 6, comma 8, che proroga al 31 dicembre 2018 il termine delle concessioni per commercio su aree pubbliche. La proroga ora riguarda le concessioni in essere alla data di entrata in vigore della disposizione in esame, al fine di allineare le scadenze delle concessioni medesime garantendo omogeneità di gestione delle procedure di assegnazione; essa prevede anche che, nelle more degli adempimenti da parte dei Comuni, siano comunque salvaguardati i diritti degli operatori uscenti. Resta definito che le amministrazioni interessate, che non vi abbiano già provveduto, devono pertanto avviare le procedure di selezione pubblica, nel rispetto della vigente normativa dello Stato e delle Regioni, al fine del rilascio delle nuove concessioni entro la suddetta data.

 

Ti consigliamo il VOLUME:

manuale

Manuale delle attività commerciali ed artigianali

di Saverio LinguantiDaniela Paradisi

Il volume offre un quadro completo ed esaustivo della disciplina amministrativa sul commercio – sia nelle forme tradizionali che nelle varie forme speciali – e sulle attività artigianali, sulla base dei principi fondamentali che il legislatore nazionale ha approvato negli ultimi anni.

acquista_ora

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>