Questo articolo è stato letto 4 volte

ComUnica, on line la comunicazione unica per far nascere le imprese

Dal 1 aprile 2010 entra in vigore ComUnica, la Comunicazione unica d’impresa. Si tratta di una procedura telematica, che diventa l’unico strumento valido per le pratiche delle imprese. Il servizio è, comunque, già oggi attivo con pieno effetto legale. Dall’1 ottobre 2009 è iniziato, infatti, un periodo transitorio di sei mesi, durante il quale l’uso della Comunicazione Unica è stato facoltativo. Se finora le imprese hanno evaso gli obblighi riguardanti l’Agenzia delle Entrate, l’INAIL, l’INPS e le Camere di Commercio con procedure diverse per ogni ente, oggi i quattro enti si sono coordinati, avendo come obiettivo la razionalizzazione della procedura, una gestione degli adempimenti più facile e tempi di attesa dell’esito delle pratiche più brevi. La procedura è esclusivamente telematica: prevede l’utilizzo del software gratuito ComUnica, a disposizione degli utenti sul sito registrodelleimprese.it (portale messo a disposizione dalle Camere di Commercio), o, in alternativa, del software “StarWeb”, a disposizione sul sito starweb.infocamere.it (oppure di altri prodotti compatibili proposti sul mercato). La Comunicazione unica deve essere inoltrata, utilizzando la firma digitale, all’Ufficio del Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio di competenza, che provvederà ad inoltrarla a sua volta ai vari Enti (Agenzia delle Entrate, INPS, INAIL).

Fonte: Dossier “Una sola comunicazione, on line, per aprire un’impresa”

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>