Questo articolo è stato letto 3 volte

Decreto Legge 25/3/2010, n. 40 

L’art. 4 del decreto legge 25 marzo 2010, n. 40 ha istituito presso il Ministero dello sviluppo economico un Fondo per il sostegno della domanda finalizzata ad obiettivi di efficienza energetica, eco compatibilità e miglioramento della sicurezza sul lavoro, con una dotazione pari a 300 milioni di euro per l’anno 2010. Ora si attende il decreto attuativo con cui si individuano le modalità di erogazione dei benefici, definendo un tetto di spesa massima per ciascuna tipologia di contributi, che verranno erogati per operazioni di vendita stipulate non prima della pubblicazione del decreto in gazzetta e non oltre il 31 dicembre 2010.
Ai consumatori spetterà una riduzione sul prezzo di determinati prodotti, si avrà quindi un contributo massimo di 1000 euro per la sostituzione dei mobili della cucina, con cucine componibili ed elettrodomestici ad incasso ad alta efficienza energetica, una riduzione del 10% del costo per l’acquisto di un ciclomotore fino a 400 cc di cilindrata; agevolazioni per l’attivazione di banda larga alle persone compresa nella fascia d’età 18-30 anni, un contributo fino ad un limite massimo di 5000 euro per l’acquisto della prima abitazione. I contributi non sono cumulabili con altri benefici, ad eccezione di quelli per l’acquisto di immobili. Saranno i commercianti che, nei sessanta giorni successivi all’entrata in vigore del decreto, effettueranno attraverso un contact center, le prenotazioni inerenti la vendita dei singoli prodotti. La documentazione completa verrà inviata dal commerciante a Poste italiane, che provvederà ad accreditare sul conto del commerciante le somme corrispondenti alla riduzione accordata al consumatore.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>