Questo articolo è stato letto 133 volte

Il decreto sicurezza bis è legge

senato

Nella seduta di lunedì 5 agosto, con 160 voti favorevoli, 57 contrari e 21 astensioni, il Senato ha rinnovato la fiducia al Governo, approvando definitivamente, senza emendamenti nè articoli aggiuntivi, il testo licenziato dalla Camera per il ddl di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge n. 53, recante disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica (A.S. 1437).

Di particolare interesse per gli uffici commercio

Articolo 5 – Termini per la comunicazione da parte dei gestori di strutture ricettive delle generalità delle persone alloggiate

Articolo 6 – Modifiche alla legge 22 maggio 1975, n. 152 (Disposizioni a tutela dell’ordine pubblico), con particolare riguardo al regolare svolgimento delle manifestazioni in luogo pubblico e aperto al pubblico.

Articolo 7 – Modifiche al codice penale – apporta modifiche al codice penale al fine di rafforzare il vigente quadro normativo a presidio del regolare e pacifico svolgimento delle manifestazioni in luogo pubblico e aperto al pubblico

 

DOSSIER

Nota di lettura – n. 87 – A.S. 1437: “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 14 giugno 2019, n. 53, recante disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica” (Approvato dalla Camera dei deputati) – Edizione provvisoria

Servizio Studi

Dossier – n. 136/2 – Disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica D.L. 53/2019 – A.S. 1437

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>