Questo articolo è stato letto 1 volte

Diritti di proprietà industriale e intellettuale: incompetenza del primo e del secondo giudice, applicabilità dell’art. 42 c.p.c.

Diritti di proprietà industriale e intellettuale: qualora dichiaratosi incompetente il primo giudice, anche il secondo, successivamente adito, abbia pronunciato un analogo provvedimento negativo della propria competenza, dovrà ritenersi applicabile, rispetto a tale decisione, la norma generale di cui all’art. 42 c.p.c e ammettersi l’istanza di regolamento di competenza.

>> Cass. civ., sez. I, ord., 9 aprile 2008, n. 9167

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>