Questo articolo è stato letto 220 volte

Disciplina degli hobbisty in Toscana: tesserino e precisazioni e dubbi

Articolo di Daniela Tedoldi

hobbisti

La legge regionale Toscana 23 luglio 2020, n. 68 /2018), all’articolo 4 ha modificato l’articolo 32 della legge regionale 23 novembre 2018, n. 62 (Codice del commercio) ed ha aggiunto al comma 1, due lettere :

  • La prima , la lettera j-bis, contiene la definizione di hobbisti;
  • La seconda, la lettera j-ter , contiene la definizione di mercatini degli hobbisti

L’articolo 6 invece,  ha inserito nella legge regionale 62/2018 l’articolo 40-bis, contenente la disciplina dei mercatini degli hobbisti.  Secondo il comma 3 dello stesso articolo 40-bis gli hobbisti devono essere in possesso del tesserino di riconoscimento rilasciato dal comune di residenza o, per i soggetti non residenti in Toscana, dal comune nel quale si svolge la prima manifestazione a cui si chiede di partecipare.

 

Continua la lettura dell’ARTICOLO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>