Questo articolo è stato letto 12 volte

DISTRIBUTORI CARBURANTI – Provincia Bolzano – Turni festivi ma apertura facoltativa

Nella sua ultima seduta la Giunta provinciale ha fissato gli orari di servizio dei distributori di carburanti validi per il 2016: tutti gli impianti sul territorio provinciale possono aprire facoltativamente nelle festività e non sono più sottoposti ai vincoli di turnazione festiva.

L’apertura facoltativa anzichè i turni festivi dal 2016 decisa dalla Giunta è in linea con quanto stabilito dal Garante della concorrenza, che ha censurato la previsione di orari obbligatori di apertura e chiusura dei distributori di carburante affermando che vincola gli operatori limitandone la possibilità di differenziare il servizio prestato. La rete di distribuzione di carburanti in provincia di Bolzano può contare su circa 170 stazioni di servizio: 15 sono gli impianti che erogano GPL e 12 quelli con metano. A questi ultimi si aggiungerà nel corso del 2016 un tredicesimo impianto poco a nord di Bolzano.

Anche per l’anno 2016, nella predisposizione degli orari di apertura, la Provincia ha cercato di far viaggiare di pari passo le esigenze dell’utenza e quelle degli operatori del settore. La normativa prevede l’obbligo di un’apertura infrasettimanale degli impianti (lunedì-venerdì, in orario tra le 6 e le 21 e il sabato fino alle 12.30) e ogni distributore può rimanere aperto fra le 48 e le 60 ore la settimana. Le fasce di apertura obbligatorie sono il mattino dalle 8 alle 12 e il pomeriggio dalle 15 alle 18. Gli impianti ubicati lungo la MeBo effettuano servizio continuato tutti i giorni dalle 5.30 alle 21. La vigilia di Natale, la vigilia di Capodanno, il giovedí e il martedí grasso, la chiusura è facoltativa a partire dalle 12.30 per tutti gli impianti, inclusi quelli lungo la MeBo. Se disponibile, il rifornimento dovrà in ogni caso essere garantito dal self-service a pagamento anticipato (pre-payment).

Considerato quanto sopra, l’opuscolo con gli orari dei distributori di carburante in Alto Adige nel 2016, predisposto dalla Ripartizione Economia, non prevede più i turni di apertura ma vengono individuati, per ogni singolo distributore, i tipi di carburante offerti e i servizi connessi. Il cittadino può in questo modo scegliere facilmente il distributore più adeguato alle sue esigenze. L’opuscolo sarà disponibile sul web all’indirizzo www.provincia.bz.it/economia e potrá essere aggiornato in ogni momento aggiungendo nuovi servizi.

Il nuovo regolamento non si applica agli impianti ubicati lungo l’autostrada A22.

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>