Questo articolo è stato letto 6 volte

Emilia Romagna: requisiti professionali – impresa individuale – subingresso

La regione Emilia Romagna, con parere 0250230 del 13.10.2010, precisa che:
– per la ditta individuale è lo stesso soggetto richiedente a dover essere in possesso di tutti i requisiti richiesti (e quindi non può avvalersi al fine del rilascio dell’autorizzazione di un delegato come invece farebbe supporre l’art.71, comma 6, del d.lgs. 59/2010 che non fa alcun riferimento al delegato solo per le società);
– In caso di cessione di affitto d’azienda, il titolare originario deve comunicare di possedere i requisiti soggettivi e solo dopo può trasferire ad altri l’attività.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>