Questo articolo è stato letto 8 volte

Giornali: illecite le restrizioni alla vendita

Il Tar Veneto, con la sentenza n. 184 del 7 febbraio 2012, ha annullato un provvedimento di diniego all’apertura di un punto vendita esclusivo di quotidiani e periodici motivato dal fatto che:
• l’Amministrazione Comunale non si è dotata del piano comunale di localizzazione dei punti esclusivi di vendita;
• qualora il Comune si dotasse del piano suddetto non sarebbe comunque possibile incrementare il numero dei punti vendita esclusivi rispetto a quelli già presenti nel territorio. Per il TAR l’art. 3 del Decreto Bersani si applica a tutte le attività commerciali e dunque anche alle attività di rivendita di giornali e di riviste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>