Questo articolo è stato letto 375 volte

I tratti caratteristici del trattenimento secondario nei pubblici esercizi

Articolo di Daniela Tedoldi

musica

Spesso i comuni si domandano se esista e quale sia l’eventuale limite di tolleranza per individuare un trattenimento secondario, e quindi autorizzare un trattenimento musicale all’interno di un pubblico esercizio di somministrazione.

Il dubbio è sempre quello di comprendere se e come il suddetto trattenimento musicale possa avere dei limiti di configurazione e se il carattere di complementarietà si possa ricavare dalle modalità di effettuazione dell’attività o da cosa altro.

 

>> Continua a leggere l’articolo

 

PER APPROFONDIRE LA REDAZIONE CONSIGLIA


SPETTACOLI, TRATTENIMENTI, ATTRAZIONI E GIOCHI

Manuale pratico per le attività di vigilanza, 
pubblica sicurezza e polizia amministrativa

Verifica di incolumità
Disturbo della quiete pubblica
Manifestazioni temporanee ed eventi
Prevenzione incendi
Orari e ordinanze

acquistaora

 

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>