Questo articolo è stato letto 271 volte

In primo piano

IL CASO – artigianato – commercio – attività congiunta

mercato pulci

Possono coesistere in uno stesso locale due distinte attività artigianali di restauro mobili e commercio di analoga merceologia effettuate da titolari di imprese individuali? Finora l’attività è stata svolta da una società, ora i soci per motivi di agevolazioni fiscali (flat tax) vogliono dividersi ma continuare di fatto a svolgere la medesima attività usando lo stesso locale, strumentazione e arnesi in comune dotandosi però di distinto registratore di cassa.

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>