Questo articolo è stato letto 206 volte

IL CASO – commercio – domicilio del cliente – incaricati – comunicazione

question-mark-4682731__480

Un grossista di prodotti surgelati che ha anche un esercizio di vicinato vuole aprire un’attività di vendita a domicilio del consumatore come indicato nell’art. 107 del testo unico sul commercio della Regione Liguria. Vorrei sapere se è necessario presentare una SCIA con indicazione dei nominativi delle persone che saranno incaricate per la vendita, ed eventualmente una Scia sanitaria relativa ai mezzi utilizzati poichè si tratta di prodotti alimentari. Non è specificato se la vendita a domicilio possa essere inquadrata come attività accessoria di un esercizio di vicinato, come invece indicato per le vendite dell’art. 106.

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>