Questo articolo è stato letto 258 volte

IL CASO – Commercio – Requisiti morali – Interdizione

negozi

Per effettuare il controllo sulla veridicità delle dichiarazioni circa l’assenza delle cause di impedimento allo svolgimento dell’attività di commercio previste dall’art. 71 del D.Lgs. 59/2010, è sufficiente chiedere il casellario generale di cui all’art. 24 e 28 del D.P.R. 313/2002?

L’interdizione dai pubblici uffici può ritenersi causa di impedimento allo svolgimento dell’attività di commercio su aree pubbliche. si chiede un riscontro urgente.

Vuoi conoscere la risposta del nostro esperto? Continua a leggere QUI

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>