Questo articolo è stato letto 282 volte

IL CASO – Commercio su area privata – Consumo immediato – Proporzione

somministrazione

A seguito di un controllo da parte di personale ASP e Veterinario, è stato rilevato che il titolare di un esercizio di vicinato di prodotti alimentari, effettuava in prevalenza somministrazione non assistita di alimenti e bevande (preparazione di panini con carne- salcsiccia -pollo cucinati nel retro banco a mezzo di piastra – friggitrice ed altro con disposizione di tavoli e sedie. Si chiede di far conoscere, qualora si configurasse attività diversa da quella autorizzata di commercio di prodotti alimentari, quali violazioni sono state commesse.

>> Vuoi conoscere la risposta del nostro esperto? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>