Questo articolo è stato letto 238 volte

IL CASO – commercio su area privata – due locali – comunicazione interna

negozi5

Un esercizio commerciale di vicinato non alimentare intende ampliarsi avendo acquisito in disponibilità un fondo commerciale adiacente a quello in cui attualmente svolge l’attività. La pratica non è ancora stata presentata, pare che i due locali siano comunicanti da planimetria (il passaggio è chiuso da mobilio) in corrispondenza del retrobottega/magazzino, pertanto per i clienti risulterebbero due locali distinti. Il titolare non intende costituire due unità locali distinte e vorrebbe mantenere un’unica cassa (i clienti dovrebbero passare all’esterno per andare a pagare). E’ ammissibile una configurazione del genere? Potrebbe, in alternativa, aprire nel secondo fondo uno “show room” senza vendita? In tal caso i clienti potrebbero entrare all’interno a visionare la merce, da acquistare poi nel negozio adiacente?

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>