Questo articolo è stato letto 444 volte

IL CASO – commercio su area pubblica – itinerante – somministrazione

itibnerante

Un nostro residente vuole presentare una scia per ambulante alimentare licenza di tipo b (commercio itinerante), per spostarsi intende utilizzare un rimorchio da agganciare alla propria autovettura attrezzandolo con la spina della birra e delle altre bibite somministrando alimenti già pronti e da preparare al momento, e dispone di un preposto che soddisfa i requisiti professionali, dato che lui personalmente non li possiede.

La sua intenzione è quella una volta ottenuta la licenza di vendere nel periodo estivo in un maneggio di un comune limitrofo dove d’estate si svolge un grest per bambini e ragazzi.

Ci chiediamo il nostro comune può rilasciare la licenza se il preposto risulta avere i requisiti professionali e contestualmente alla scia viene richiesta anche l’autorizzazione sanitaria del rimorchio per esercitare l’attività di ambulante?

Ci sono altri aspetti da valutare?

 

>> Leggi la risposta dei nostri esperti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>