Questo articolo è stato letto 177 volte

IL CASO – commercio su area pubblica – posteggi – assegnazione – bando

mercati3

Nel nostro comune insiste un’area di mercato per la vendita di prodotti alimentari e non alimentari. A seguito della crisi, molti posteggi del settore dedicato agli operatori commerciali per la vendita di prodotti non alimentari sono rimasti vuoti.

Si chiede un vostro parere se in tale condizione venutasi a creare, per i numerosi posti rimasti vuoti sia necessario assegnarli tramite bando pubblico, come previsto dall’art. 19 del d.lgs 59/2010 o si possono concedere le concessioni su richiesta degli operatori commerciali interessati?

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>