Questo articolo è stato letto 329 volte

IL CASO – manifestazione marcia podistica – piano sicurezza

corsa

Si chiede se gli organizzatori di una marcia podistica in cui sono previsti circa 2500 partecipanti con somministrazione a fine marcia in area appositamente attrezzata e punti ristoro lungo i vari persorsi debbano presporre il Piano di safety e security di cui alla Direttiva del Ministero dell’Interno del 18.07.2018.

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>