Questo articolo è stato letto 291 volte

IL CASO – Motocros – manifestazioni – licenza

motocross

Una pista permanente da Motocross, in possesso di agibilità ai sensi dell’art. 80 del TULPS, rilasciata nell’anno 1996, a seguito di sopralluogo della CPVLPS, ed alla quale non sono state apportate modifiche negli anni successivi, per effettuare gare devono ottenere autorizzazioni temporanee di pubblico spettacolo dal Comune o, visto che trattasi di impianto permanente è sufficiente il possesso della succitata agibilità?

 

>> Vuoi conoscere la risposta del nostro esperto? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>