Questo articolo è stato letto 242 volte

IL CASO – ordinanze – incolumità pubblica – sanzioni

alcolici

Per lo svolgimento di eventi e manifestazioni temporanee viene emessa ordinanza sindacale di divieto di vendita di bevande in contenitori di vetro al fine di evitare pericoli per pubblica incolumità. Tale atto viene assunto ai sensi dell’art.54 tuel sanzionato con la somma di 400 euro come previsto da delibera di gc.

È corretto oppure tale divieto deve essere disposto con ordinanza ai sensi dell’art. 50 comma 7bis e sanzionato dall’art. 50 comma  7 bis1?

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>