Questo articolo è stato letto 118 volte

IL CASO – produttore agricolo – vendita diretta – posteggio

fiori

Un produttore agricolo NON alimentare (vivaista di fiori e piante) vorrebbe installare un piccolo banco mobile su area pubblica in centro storico da esercitare mensilmente ogni sabato per 9 mesi con ampio orario (8:00-18:00). Fatti salvi gli aspetti di carattere viabilistico, urbanistico ed ambientale, si chiede quali siano le corrette procedure amministrative per autorizzare tale singola attività di vendita alla luce dell’art. 4 del D.Lgs. 228/2001 e del D.M. MIPAF del 20/11-2007.

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>