Questo articolo è stato letto 148 volte

IL CASO – Somministrazione – area pubblica – bando

IL CASO

In un’area di particolare valore storico, sono ubicati n. 2 chioschi / ristoranti che svolgono l’attività di somministrazione di alimenti e bevande, ai quali l”Amministrazione Comunale ha concesso l’occupazione di suolo pubblico mediante scrittura privata da registrare in caso d’uso per la durata di anni 99 a decorrere dal 1992 il primo e dal 1996 il secondo. Nella scrittura è specificato quanto segue: l’ A.C. concede al sig…… l’occupazione di mq. ….. di suolo pubblico in località ….. per la costruzione e gestione di un chiosco di cui al progetto approvato dalla commissione edilizia del …..nel corso degli anni le suddette strutture hanno subito ampliamenti ed adeguamenti (ovviamente autorizzati)

Si chiede ora se questi due (posteggi) vanno messi a bando ai sensi del D.L. n. 59/2010?

>> Continua a leggere il caso

 

Ti consigliamo il VOLUME:

manuale

Manuale delle attività commerciali ed artigianali

di Saverio LinguantiDaniela Paradisi

Il volume offre un quadro completo ed esaustivo della disciplina amministrativa sul commercio – sia nelle forme tradizionali che nelle varie forme speciali – e sulle attività artigianali, sulla base dei principi fondamentali che il legislatore nazionale ha approvato negli ultimi anni.

acquista_ora

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>