Questo articolo è stato letto 195 volte

IL CASO – somministrazione – articolo 100 – revoca

question-mark-4682731__480

Nel mio Comune si verifica spesso che ,a seguito di intervento della questura che applica sospensione ad esercizi ex art. 100,i titolari vengano sostituiti con SCIA di subingresso (soggetto subentrante è spesso un parente) per eludere poi la possibilità di revoca /chiusura definitiva dell’attività .Chiedo se tali subingressi si possano considerare elusione della norma e si possa quindi procedere ugualmente e se vi siano riferimenti particolari da inserire nell’atto di revoca.

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

 

Immagine34

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>