Questo articolo è stato letto 314 volte

IL CASO – somministrazione – chiosco – abuso edilizio

chiosco1

E’ stata presentata SCIA di inizio attività di stabilimento balneare che insiste in parte su area demaniale in concessione (dove è stata creata una spiaggia attrezzata ) e in parte su area privata. Su quest’ultima c’è un chiosco che poggia su una plantea. E’ stata emessa ordinanza di sospensione lavori in quanto, a seguito di accertamenti condotti dalla forestale, la plantea non è in progetto. Preciso che il terreno privato è di un tizio, il chiosco di un altro, chi ha iniziato l’attività è ancora un altra persona. Per quanto riguarda l’attività commerciale, è opportuno avviare un procedimento di regolarizzazione della stessa, visto che l’aspetto edilizio è conformabile?

 

>> Leggi la risposta dei nostri esperti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>