Questo articolo è stato letto 474 volte

IL CASO – Somministrazione – Rumorosità – Certificazione

inquinamento acustico

Il titolare di un bar (in attività da anni) ha presentato al protocollo comunale una comunicazione di installazione casse acustiche in area esterna – di proprietà – di pertinenza del bar (per radiodiffusione permanente), allegando una valutazione previsionale di impatto acustico (da cui risulta il rispetto dei limiti). Si chiede se il gestore deve, invece, presentare una comunicazione al SUAP (tramite il portale impresainungiorno) di cui al punto 77 della tab. A allegata al D.Lgs. 222/16 . La procedura deve concludersi con una presa d’atto o basta la semplice comunicazione?

>> Vuoi conoscere la risposta del nostro esperto? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>