Questo articolo è stato letto 191 volte

In primo piano

IL CASO – spettacolo viaggiante – aree – individuazione – utilizzo

luna park5

Nel nostro comune si svolge una fiera annuale che prevede la presenza del luna park, l’attuale amministrazione vorrebbe destinare l’area ad esso destinata ad iniziative culturali. Considerato che non è disponibile un’altra area debitamente attrezzata in cui spostare il luna park se non a fronte di ingenti investimenti necessari a renderla fruibile, e che l’art. 9 della L. 337/1968 recita testualmente :” Le amministrazioni comunali devono compilare entro sei mesi dalla pubblicazione della presente legge un elenco delle aree comunali disponibili per le installazioni dei circhi, delle attività dello spettacolo viaggiante e dei parchi di divertimento:”, si chiede quale sia il margine discrezionale in capo all’amministrazione per consentire di eliminare definitivamente la previsione del luna park nella fiera annuale, confermando invece l’individuazione di aree da destinare allo spettacolo viaggiante e ai circhi per i quali invece si ha a disposizione un’area più ridotta già utilizzabile.

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>