Questo articolo è stato letto 47 volte

IL CASO – spettacolo viaggiante – playground – licenza

playground3

Un ristorante, vorrebbe installare in un angolo del locale somministrazione un piccolo playground fisso al pavimento (non del tipo gonfiabili) da mettere a disposizione della clientela (famiglie con bambini), a titolo completamente gratuito, come angolo ludico per i bambini. Si chiede se lo stesso è soggetto all’acquisizione del codice identificativo e della licenza di cui all’art. 68 del TULPS, non essendo questa intesa come attività.

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>