Questo articolo è stato letto 262 volte

IL CASO – Tatuaggio – affitto poltrona

tatuatore

❓ Si chiede parere in merito alla possibilità di consentire l’esercizio dell’attività di realizzazione di tatuaggi e pircing con le seguenti modalità: attività esercitata da ditta individuale in un locale con una sola postazione lavorativa (cabina) che intende stipulare diversi contratti di affitto di poltrona/cabina con altri soggetti che eserciterebbero turnandosi in giorni ed orari diversi, dove ogni soggetto usufruirebbe di propria attrezzatura provvedendo, a fine turno, alla sanificazione/pulizia della cabina.

 

Vuoi conoscere la risposta del nostro esperto? Continua a leggere QUI

 

 

Ti consigliamo il VOLUME

manuale

Manuale delle attività commerciali ed artigianali

di Saverio LinguantiDaniela Paradisi

Il volume offre un quadro completo ed esaustivo della disciplina amministrativa sul commercio – sia nelle forme tradizionali che nelle varie forme speciali – e sulle attività artigianali, sulla base dei principi fondamentali che il legislatore nazionale ha approvato negli ultimi anni.

acquista_ora

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>