Questo articolo è stato letto 374 volte

IL CASO – trattenimento – amministrazione comunale – intestazione licenza

palazzetto

Frequentemente l’A.C. organizza eventi di trattenimento e spettacolo presso un parco comunale o il palasport che ricadono nella fattispecie per la quale è necessaria la licenza di P.S. ai sensi del TULPS. Finora si è adottata la prassi della presa d’atto dell’evento da parte del responsabile del SUAP, vista la volontà dell’A.C. espressa con propria deliberazione, l’approntamento delle misure di sicurezza, del piano per la gestione delle emergenze e tutto quanto è previsto in capo all’organizzatore. Si chiede se sia corretta la prassi secondo la quale il responsabile del settore non potendo autorizzare se stesso conclude il procedimento con la presa d’atto.

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>