Questo articolo è stato letto 307 volte

IL CASO – trattenimento – privato – agibilità – catering

piazzale

Si chiede se lo svolgimento di spettacoli e intrattenimenti – musica – con somministrazione temporanea di alimenti e bevande organizzati da una azienda privata di trasporti, all’aperto, presso il piazzale di propietà della stessa, per i propri clienti mediante inviti personali prevedendo un afflusso massimo di 200 persone sia soggetto alla normativa e quindi ai relativi adempimenti previsti per lo svolgimento di pubblici spettacoli (attività n.78 decreto Scia 2) ed esercizio di somministrazione temporanea di alimenti e bevande.

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>