Questo articolo è stato letto 18 volte

IL QUESITO DEL GIORNO – Agenzia automobilistica – Artigiano – Attività congiunta

Quesito

Vorrei sapere se è possibile la coesistenza negli stessi locali di due attività diverse quali agenzia disbrigo pratiche auto e attività artigianale di produzione oggettistica in legno e metallo, svolte da due soggetti giuridici differenti. I locali avrebbero ingressi separati, ma ambienti comunicanti, con un unico servizio igienico in comune, per l’utilizzo del quale il gestore della prima attività dovrebbe passare attraverso i locali della seconda. Esistono norme che vietino tale possibilità o, al contrario, norme che lo consentano e con quali requisiti?

Risposta

Secondo l’articolo 3 del DL  n. 138/2011 è consentito tutto ciò che non è espressamente vietato e a quanto ci risulta non vi sono disposizioni tali da impedire l’esercizio congiunto di due diverse tipologie di attività. Si consiglia però di verificare se, dal punto di vista edilizio urbanistico, la destinazione d’uso dell’immobile consente l’insediamento di entrambe le attività. Per l’utilizzo dei sevizi igienici in comune occorre sentire il parere dell’ASL locale e la valutazione verrà effettuata anche in base al regolamento comunale d’igiene.
 
 

VAI ALL’ARCHIVIO QUESITI

 

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>