Questo articolo è stato letto 216 volte

IL QUESITO DEL GIORNO – Artigiano – forma itinerante – veicolo

Quesito

Può un artigiano (ciabattino) col proprio mezzo attrezzato, sostare in area pubblica al pari di un commerciante avente l’autorizzazione per la vendita itinerante su area pubblica? Se no, che adempimenti deve intraprendere?

Risposta

Il “ciabattino”, quale artigiano deve essere iscritto al registro delle imprese nella sezione speciale riservata agli artigiani e per tale attività dovrà indicare il luogo nel quale svolgere tale attività, potrà però anche avvalersi, sempre previa denuncia al registro, per la propria attività un mezzo mobile e svolgerla in forma itinerante; tale attività era una volta disciplinata dall’articolo 121 del TULPS e quindi dopo la sua abrogazione non è venuta meno la possibilità di esercitare tale attività ma è venuto meno l’obbligo di iscriversi nel registro dei mestieri girovaghi. Ovviamente se questo artigiano non svolge la sua attività su suolo pubblico in modo itinerante dovrà ottenere l’occupazione di suolo pubblico
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>