Questo articolo è stato letto 27 volte

IL QUESITO DEL GIORNO – commercio su area pubblica – bolli – diritti istruttoria

QUESITO

Fiera locale.Si può derogare dal far presentare istanza in bollo e in aggiunta assoggettare al versamento di euro trenta di diritti di istruttoria, previsti dal locale regolamento comunale, gli itineranti interessati a partecipare ad una fiera rionale richiedendo loro una semplice SCIA? Esiste forte malumore fra gli itineranti per gli eccessivi costi reali(Bollo su istanza,bollo su titolo autorizzativo,diritti di istruttoria di euro trenta più COSAP).Quali i possibili correttivi. 

RISPOSTA

Se il regolamento comunale per l’esercizio del commercio su area pubblica e quello per il funzionamento del SUAP prevedono il pagamento di determinati importi o bolli, la loro soppressione o diminuzione anche parziale, potrà essere decisa solamente dal consiglio comunale che aveva stabilito tali disposizioni ( anche ci sembra strano che i diritti di istruttoria siano stati decisi dal Consiglio Comunale e non con delibera di giunta) 
 
 

 

VAI ALL’ARCHIVIO QUESITI

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>