Questo articolo è stato letto 264 volte

IL QUESITO DEL GIORNO – Somministrazione – Catering – Ville private – Trattenimenti

Quesito

Ville private affittate per feste e banchetti. Nel nostro Comune una villa privata con giardino è stata appositamente attrezzata per banchetti, ricevimenti e cerimonie, in particolare matrimoni. La somministrazione viene effettuata da una società di catering in possesso di propria autorizzazione. Durante questi eventi nel giardino viene montata una tensostruttura e vengono effettuati anche trattenimenti musicali, serate danzanti, etc. E’ opportuno precisare che detta villa è circondata da altre abitazioni anche se posta al di fuori del centro abitato. All’interno della villa è presente una piscina che non è dato sapersi se viene utilizzata durante gli eventi. Vista la natura imprenditoriale dell’attività sopraindicata si chiede quali “autorizzazioni” sono richieste.

Risposta

L’utilizzo occasionale di locali, parchi, ville ecc. al fine di celebrare ricorrenze o eventi è assai diffuso e data l’occasionalità dell’utilizzo non comporta distrazione della destinazione d’uso urbanistico assegnata alla villa. Se in occasione di eventi si diffonde musica o si effettuano, a favore dei soli invitati, serate danzanti sarà necessario verificare con l’ufficio comunale competente la nen. 56/1970, quando il trattenimento assuma la caratteristica di attività riservata agli invitati. Si dovrà invece garantire la sicurezza dei partecipanti per ciò che attiene alla realizzazione delle tensostrutture che dovranno rispondere alle disposizioni contenute nella regola tecnica approvata con Decreto 19 Agosto 1986. La piscina, se riservata gratuitamente agli inviati non necessita di alcun titolo abilitativo specifico, salvo l’agibilità edilizia concessa al momento della sua costruzione. Premesso questo però occorre verificare il ruolo che svolge il proprietario dei locali che se si limita a cedere in affitto con atti regolari, senza altro fare, non occorre altro ma se lo stesso mette in contatto i privati che devono festeggiare con il catering, con il fiorista, con i musicanti ecc.. effettua attivitá di agenzia di affari che va regolarmente comunicata al comune ai sensi dell’art.115 tulps.
 
 


VAI ALL’ARCHIVIO QUESITI

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>