Questo articolo è stato letto 218 volte

IL QUESITO DEL GIORNO – Somministrazione – chiosco – concessione – mancato rinnovo

» Quesito

Il titolare di un chiosco sito in area pubblica è attualmente privo di concessione suolo pubblico in quanto non ha fatto richiesta di rinnovo di quella scaduta ed è inadempiente da tempo sul pagamento del suolo. Quali provvedimenti possono essere assunti? E’ possibile intervenire anche sulla licenza con sospensione del titolo ?

» Risposta

Nel quesito non viene indicata la tipologia di attività che viene svolta ma riteniamo che si debba trattare di attività di somministrazione essendo stato posto il quesito in tale sezione; se si è concesso di realizzare il chiosco vuol dire che si è rilasciato il permesso a costruire e quindi la concessione non dovrebbe avere durata annuale; se però questa è la durata della concessione e al momento il rinnovo non risulta ancora richiesto e quindi rilasciato sarà opportuno sanzionare l’occupazione abusiva del suolo pubblico invitando l’interessato a rimuovere la struttura con apposita ordinanza e nell’ipotesi di mancato rispetto dell’ordine di rimozione della struttura si potrà procedere in maniera forzata con personale del comune ricalcando poi sull’interessato le spese sostenute. Per una risposta più precisa occorre valutare se il chiosco si trova su strada, in tal caso trova applicazione l’art. 20 del codice della strada.

 

PER APPROFONDIRE LA REDAZIONE CONSIGLIA

 gazebo_dehor_chioschi_w222_h297

di Pippo Sciscioli
› Somministrazione e consumo sul posto
› Autorizzazioni edilizie
› Tutela dei beni culturali

  € 6,90  ACQUISTA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>