Questo articolo è stato letto 170 volte

IL QUESITO DEL GIORNO – Somministrazione – Trattenimento – Servizi

» Quesito

Posto che due locali soggetti a licenza di polizia e sorvegli abilità, come un locale di trattenimento e un pubblico esercizio di somministrazione al pubblico con ingressi separati, possano essere collegati da una porta interna, è necessario che ognuno dei due locali debba avere i propri servizi igienici per il personale e i clienti?

» Risposta

Premesso che la disponibilità dei servizi igienici è regolata da normative locali di competenza della AUSL, trattandosi di due locali collegati da una sola porta in comune si dovrà prima valutare se si tratti di una sola azienda dotata di due diverse licenze di polizia, quella di somministrazione con carattere di prevalenza e quella di trattenimento. In tale ipotesi, ovvero rispettando il limite di prevalenza importo dalla legge regionale della Sardegna 5 /2006, si potrebbe trattare di una sola azienda dove si effettua attività di somministrazione a favore dei frequentatori del trattenimento, mentre in caso contrario ovvero se venisse a mancare tale rapporto di superficie si avrebbero due diverse aziende ovvero una sola azienda organizzata su due diversi rami e conseguentemente dovrebbero essere rispettati tutti i requisiti necessari per ognuna delle due attività e quindi anche l’autonomia dei servizi igienici; comunque si ribadisce che occorre verificare quanto indicato nella normativa locale al fine di valutare i requisiti dei servizi igienici.

 

PER APPROFONDIRE QUESTO ARGOMENTO

8891609984

Spettacoli, trattenimenti, 
attrazioni e giochi
Manuale pratico per le attività di vigilanza, 
pubblica sicurezza e polizia amministrativa

– Verifica di incolumità
– Disturbo della quiete pubblica
– Manifestazioni temporanee ed eventi
– Prevenzione incendi
– Orari e ordinanze

 

ACQUISTA ON LINE

 

I CORSI
Le nuove forme di trattenimento, temporanee e permanenti, in sede fissa
Inquadramento, disciplina e controllo

Bologna, 31 marzo 2016
Milano, 7 aprile 2016

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>