Questo articolo è stato letto 129 volte

Il riordino delle concessioni demaniali marittime

demanio

Le Commissioni di merito della Camera dei deputati hanno concluso l’esame in sede referente dell’A.C. 4302.

Il disegno di legge reca una delega al Governo per la revisione e il riordino della normativa relativa alle concessioni demaniali marittimelacuali e fluviali ad uso turistico-ricreativo, nel rispetto della normativa dell’Unione Europea.

Il provvedimento passa ora all’esame dell’Assemblea.

 

Di seguito la scheda di lettura del Servizio Studi della Camera dei deputati
Concessioni demaniali marittime, lacuali e fluviali ad uso turistico-ricreativo

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>