Questo articolo è stato letto 284 volte

Immissioni sonore illecite

inquinamento acustico

Il danno non patrimoniale conseguente ad immissioni illecite è risarcibile

La Corte di Cassazione con sentenza n. 16408 del 4 luglio 2017, ha riconosciuto la sussistenza di un vero e proprio danno biologico provocato da  immissioni sonore oltre la normale tollerabilità.

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>