Questo articolo è stato letto 284 volte

Istanza per la richiesta di accesso civico generalizzato (f.o.i.a.)

Articolo di Domenico Trombino

accesso civico2

Così come ribadito nella circolare 2/2017 del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione onde evitare ogni aggravio al cittadino riguardo alle modalità di presentazione delle domande, è opportuno che ciascuna pubblica amministrazione renda disponibili sul proprio sito istituzionale, nella pagina sull’“Accesso generalizzato” della sezione “Amministrazione trasparente” e con link nella home page, fra l’altro, informazioni generali sulla procedura da seguire per presentare una domanda di accesso generalizzato, il nome e i contatti dell’ufficio che si occupa di ricevere le domande di accesso, due indirizzi di posta elettronica dedicati alla ricezione delle domande (uno ordinario e uno di PEC) e, per l’appunto, il modulo di domanda, non così vincolante da comportare l’inammissibilità o il rifiuto della richiesta, ove non utilizzato dall’istante.

>> Contina a leggere l’articolo

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>