Questo articolo è stato letto 18 volte

La nuova disciplina dell’agriturismo in Toscana

Articolo di Daniela Tedoldi

agricoltore

La regione Toscana è intervenuta con legge regionale n. 76/2019 a modificare la legge regionale n. 30/2003 per inserire il nuovo Titolo relativo all’attività di Enoturismo oltre alle già disciplinate Agriturismo e Fattorie Didattiche.
L’avvio dell’attività di Enoturismo è assoggettato al regione della SCIA da presentarsi al SUAP
mediante il sistema telematico di accettazione regionale (STAR).
La regione ha previsto che il personale addetto alle attività enoturistiche debba essere dotato di adeguate competenze e formazione e per tale motivo sono stati previsti i requisiti di formazione minimi che il personal e preposto alle suddette attività deve possedere .

Continua la lettura dell’APPROFONDIMENTO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>