Questo articolo è stato letto 53 volte

La regione Toscana modifica la disciplina dell’apicoltura

api

La regione Toscana interviene normativamente per modificare la disciplina dell’Apicoltura a seguito delle importanti novità intervenute a livello statale dopo l’istituzione dell’anagrafe apistica. Ciò ha reso necessario modificare la legge regionale n. 21/2009 per dare immediata applicazione al nuovo sistema statale di rilevazione e per garantire la corretta applicazione delle procedure amministrative relative all’esercizio dell’attività apistica.

 

>> Continua a leggere l’articolo

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>