Questo articolo è stato letto 441 volte

LA SENTENZA – Esercizio abusivo dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande

stabilimento

Il TAR Campania ha stabilito che il provvedimento impugnato contesta alle ricorrenti l’abusivo esercizio dell’attività di stabilimento balneare e di somministrazione di bevande, per le quali è necessario il possesso del titolo autorizzatorio di cui all’art. 86 del R.D. n. 773/1931, la cui carenza dà titolo all’autorità procedente di ordinare la chiusura ad horas dell’esercizio, misura costituente in tali ipotesi atto dovuto.

 

 

>> Continua a leggere la decisione del TAR

>> Continua a leggere il commento

 

>> CONSULTA L’ARCHIVIO SENTENZE

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>