Questo articolo è stato letto 561 volte

LA SENTENZA – Scia – Divieto di prosecuzione attività – SUAP

Commento di Vincenzo Staiano

scia-300x214

Per il divieto di prosecuzione dell’attività in caso di SCIA non conforme alle norme igienico-sanitarie, devono essere adeguatamente accertate le condizioni di igienicità dei locali.

 

>> Continua a leggere la decisione del TAR

>> Continua a leggere il commento

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>