Questo articolo è stato letto 216 volte

Le novità marginali (?) del D.Lgs. 126/2016

Siamo giunti a concludere la disamina sul D.Lgs. 126/2016, noto anche come decreto nuova SCIA o SCIA 1, quasi in contemporanea alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n. 277 del 26- 11-2016 (Suppl. Ordinario n. 52 ) della sua propaggine più avanzata, il c.d. “decreto SCIA 2”, ossia il Decreto legislativo 25 novembre 2016, n. 222, in epigrafe Individuazione di procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio di attivita’ (SCIA), silenzio assenso e comunicazione e di definizione dei regimi amministrativi applicabili a determinate attivita’ e procedimenti, ai sensi dell’articolo 5 della legge 7 agosto 2015, n. 124, comunque poco prima della sua entrata in vigore in data 11 dicembre.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>