Questo articolo è stato letto 52 volte

Le nuove risoluzioni del Ministero dello Sviluppo Economico

Risoluzione n. 97754 del 11 giugno 2013Strutture ricettive con somministrazione di alimenti e bevande ai soli ospiti – Articolo 71, comma 6 del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 e s.m.i. – Articolo 8, comma 2, dell’allegato 1 (previsto dall’articolo 1) del decreto legislativo 23 maggio 2011, n. 79 – Richiesta ulteriori chiarimenti
La risoluzione n. 97754 del 11 giugno 2013 si esprime con riferimento all’obbligatorietà o meno dei requisiti professionali di cui all’articolo 71, comma 6, del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 e s.m.i. ai fini dell’esercizio dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande effettuata da parte di una struttura ricettiva. Nello specifico, se il requisito professionale debba ritenersi obbligatorio o meno nel caso in cui il titolare di un’attività ricettiva intenda svolgere anche l’attività di somministrazione di alimenti e bevande per le persone non alloggiate nella struttura.

Risoluzione n. 96394 del 10 giugno 2013 – Quesito in merito ad attività di somministrazione di alimenti e bevande realizzata in una media struttura di vendita
La risoluzione n. 96394 del 10 giugno 2013 risponde al quesito se all’interno di una media struttura di vendita di generi alimentari (supermercato), provvisto di ampio parcheggio privato, sia possibile realizzare un esercizio di somministrazione di alimenti e bevande al pubblico e nello specifico se sia obbligatorio il rispetto dei requisiti di sorvegliabilità previsti dal D.M. n. 564 del 1992.

Risoluzione n. 87654 del 27 maggio 2013 – Procuratore speciale – Requisiti morali – Richiesta parere
La risoluzione n. 87654 del 27 maggio 2013, fornisce alcuni chiarimenti in merito al possesso dei requisiti morali da parte del procuratore speciale di una società srl che ha presentato domanda di subingresso in una media struttura di vendita per commercio di prodotti alimentari e non alimentari.

Risoluzione n. 86872 del 24 maggio 2013 – Decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 – Articolo 71, comma 6, lettera b) – Requisiti professionali – Amministratore Unico
La risoluzione n. 86872 del 24 maggio 2013 reca precisazioni in merito alla possibilità di riconoscere in capo al soggetto Amministratore Unico il possesso dei requisiti professionali per il commercio al dettaglio di prodotti alimentari e per la somministrazione di alimenti e bevande ai sensi dell’articolo 71, comma 6, lettera b), del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 e s.m.i..

Risoluzione n. 86951 del 24 maggio 2013 – Commercio su aree pubbliche – SCIA e autorizzazioni
La risoluzione n. 86951 del 24 maggio 2013 contiene precisazioni in tema di semplificazione amministrativa. Nello specifico la nota affronta limiti e modalità di applicazione dell’istituto della SCIA nel caso di avvio del commercio sulle aree pubbliche con posteggio e in forma itinerante.

Risoluzione n. 74787 del 6 maggio 2013 – Quesito in materia di vendita di prodotti di propria produzione – Produttori industriali
La risoluzione n. 74787 del 6 maggio 2013 reca precisazioni sull’attività di progettazione di capi di abbigliamento e la realizzazione di capi-campione.

Risoluzione n. 75893 del 8 maggio 2013 – Attività di vendita con il consumo sul posto e attività di somministrazione di alimenti e bevande
La Risoluzione n. 75893 del 8 maggio 2013 reca precisazioni in merito la disciplina del consumo sul posto e la figura del preposto negli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande e le problematiche ad esse connesse. Con riferimento al consumo sul posto, ammette la presenza di un limitato numero di panchine o altre sedute non abbinabili ad eventuali piani di appoggio.

Risoluzione n. 74772 del 6 maggio 2013 – Decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 – Articolo 71, comma 6, lettera b) –Requisiti professionali – Coadiutore di farmacia ccnl per i dipendenti da farmacia privata
La risoluzione n. 74772 del 6 maggio 2013 riconosce la qualificazione professionale al soggetto che ha svolto l’attività di vendita di cosmetici, integratori, alimenti per l’infanzia e dietetici presso una farmacia in qualità di “Coadiutore di Farmacia” inquadrato al III livello del CCNL per i dipendenti da farmacia privata negli ultimi dieci anni.

Risoluzione n. 74808 del 6 maggio 2013 – L.R. 24-7-2001, n. 18 – Limitazioni al commercio su aree pubbliche in forma esclusivamente itinerante di tipo B – Richiesta parere
La risoluzione n. 74808 del 6 maggio 2013 risponde ad una richiesta di parere relativa alla validità, alla luce del quadro normativo generale, di alcune prescrizioni stabilite dal vigente Regolamento in materia di commercio sulle aree pubbliche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>